Marginalia - ilRecensore.it
Marginalia - ilRecensore.it

MARGINALIA 2024 – All you can Read

La nuova frontiera della letteratura Weird e horror: nasce Marginalia la fiera che non c’era.

Marginalia 2024 - Oltre il genere - ilRecensore.it

La rinascita di una nicchia letteraria

Negli ultimi anni la letteratura weird e horror si sta ritagliando una nicchia sempre più ampia e solida nel panorama editoriale nazionale.

Complici case editrici e riviste tematiche che hanno fatto di questi generi così particolari il loro baluardo e di autori e autrici, sia pubblicati che self, che hanno scelto di seguire la vita dello spirito creativo e non del semplice portafoglio.

Il vento sta cambiando e sta portando tantissime novità in questo settore. Nuove storie da brividi e specchio della nostra società contemporanea affiancano i classici di genere dando nuova linfa vitale al mondo dell’orrore.

Non sorprende quindi vedere come stanno nascendo nuove realtà che hanno deciso di dedicare la propria anima creativa a questi generi e ai loro bardi e sacerdotesse dell’oscurità.

Se le case editrici indipendenti portano avanti con coraggio e determinazione la loro opera di divulgazione non da meno sono le fiere di settore. 

Se già big come Stranimondi dedicano uno spazio alla letteratura dell’orrore nelle sue varie forme, ecco che oggi nasce Marginalia, una fiera completamente concentrata su horror e weird e sulle loro mille voci.

Marginalia il nuovo punto di riferimento per gli addetti del settore e i lettori 

Marginalia, è una realtà nuova che fa il suo esordio sulla scena italiana portando una ventata di novità e consolidando il trend che vede case editrici indipendente e autori self ricercare realtà nuove e fieristiche dove incontrare di persona il proprio pubblico perché il rapporto umano è fondamentale e trascende il semplice medium libro.

La fiera Marginalia 2024, che nasce dalla volontà di Maddalena Marcarini e di Max Baroni ed Eugenio Monti di Agenzia Alcatraz – troverete la loro intervista proprio sul prossimo numero de ilRecensore.it – è pronta ad aprire le sue porte al pubblico il 23 e 24 marzo a Milano, presso Casa dei Giochi.

Si tratta di una due giorni a ingresso completamente gratuito per il pubblico perché il suo obiettivo è di invogliare il maggior numero possibile di spettatori a scoprire questo mondo unico e speciale. 

L’evento vuole concentrarsi su case editrici indipendenti e autori self publishing, per consentire loro di farsi conoscere e di entrare nel cuore di nuovi lettori.

L’idea di un evento gratuito è molto interessante, soprattutto in un momento in cui ci sono aumenti e cambiamenti nel mondo delle fiere del libro. 

L’idea è di un’occasione aperta a tutti senza limiti, per questo è stata indetta una campagna di crowfounding per sostenere l’iniziativa. Si può donare un semplice caffè o acquistare uno dei bellissimi gadget come le t-shirt dell’illustratore David Fragale che sarà presente anche in fiera. Sostenere un evento del genere diventa un modo per sentirsi parte attiva e vitale di una comunità di lettori che condivide idee e valori.

Marginalia 2024 - Oltre il genere - ilRecensore.it

Case editrici e self publishing: i due lati di una medaglia 

Una delle caratteristiche di Marginalia 2024 è l’apertura anche agli autori e autrici che si pubblicano in self publishing. Un mezzo di pubblicazione che ancora oggi divide molto i consensi.

L’idea è che non sempre il talento trova subito una propria strada istituzionale o a volte non si vuole piegare a richieste e compromessi imposti da alcune realtà editoriali, per questo è importante dare anche alle nuove leve dell’orrore uno spazio sicuro e di valore. 

È anche un mezzo per creare uno scambio e favorire la ricerca di nuovi canali espressivi.

Dare spazio alle case editrici indipendenti è altrettanto importante perché spesso queste realtà si trovano a lottare per emergere tra le onde oscure delle big che possono contare su mezzi e risorse notevolmente più grandi, spesso a scapito di qualità e ricerca che invece per le case editrici medio piccole nella maggior parte dei casi sono dei pilastri fondamentali e imprescindibili.

Il premio Chiave d’argento 

Questa nuova manifestazione letteraria ha deciso di portare in scena un premio tutto suo, ovvero il premio Chiave d’argento.

Questo riconoscimento si divide in due categorie: case editrici e autori self. 

I testi vengono giudicati da una giuria di bookblogger e addetti del settore in forma totalmente anonima. Infatti vengono inviati ai giurati privi di qualsiasi riferimento ad autore/autrice, casa editrice e titolo, in modo da non influenzare minimamente le valutazioni e di decretare il vincitore/vincitrice esclusivamente sulla base del merito.

Le opere in gara sono opere edite tra gennaio 2023 e marzo 2024.

I vincitori delle due categorie riceveranno oltre ad una targa di riconoscimento anche un premio in denaro e saranno premiati durante la seconda giornata della fiera.

Attenzione ai contenuti

Una delle caratteristiche di Marginalia 2024 è la presenza di panel vari che si susseguiranno durante le due giornate. 

A parlare saranno i protagonisti dell’evento ma non solo. Possiamo anticipare che ci sarà un panel molto interessante dedicato alla “scrittura al femminile” con ospiti d’eccezione… e si ci sarò anche io a dire la mia come rappresentante di Coven Riunito.

A breve uscirà il calendario con tutti gli speeches previsti e ci sarà anche una masterclass da non perdere, quindi tenete d’occhio i social di Marginalia per non perdere nessuna informazione.

Chi esporrà a Marginalia 2024

A questo punto, lo so che vi state chiedendo chi esporrà in occasione di questa nuova fiera di settore.

Vi lascio i nomi divisi per categorie di e vi invito a scoprire meglio tutti i partecipanti sulla pagina Instagram di Marginalia.

Editori

ABEditore 

Acheron Books 

Agenzia Alcatraz

Aspis Edizioni 

Biblioteca di Lovecraft 

Dagon Press 

Edikit 

Edizioni Hypnos

Kipple 

La Nuova Carne 

LuxLab 

Moscabianca

Neo Edizioni 

Nero Press 

Saga Edizioni 

Spirito Libero

Zona42 

Riviste e community 

Alkalina (rivista)

Gruppo Telegram Lovecraft Italia (community)

Horror Moth (community/rivista)

Yorick Fantasy Magazine (rivista)

Autori self 

A.B. Lundra

Alessandro Fusco 

Andrea Berneschi 

Carlo Marasciulo

Daniele Corradi 

Luca Pivetti 

Michele Borgogni 

Simone Cicali 

VivaForever (collettivo)

Illustratori e librerie

Covo della Ladra 

David Fragale 

Luca Solomacello 

Il piatto è ricco quindi vi invito tutti a venirmi a trovare a Marginalia per scoprire insieme nuove sfumature di terrore e tante nuove realtà editoriali.

Io ci sarò e voi?

Autore

  • laura_lag

    Laura. Classe 1987. Lei è un caos calmo. Da dieci anni si occupa di comunicazione a 360° per un Brand di moda del comasco giocando e sperimentando con parole e immagini. Nasce come lettrice in modo timido durante le scuole medie dove capisce subito che i suoi generi di riferimento non saranno mai "tranquilli". Al liceo la passione per i libri esplode e negli anni diventa qualcosa di fondamentale come respirare o dormire. Complice una formazione universitaria in mercati dell'arte prima e comunicazione per le imprese poi, insieme all'amore per la lettura sviluppa una forte adorazione per mostre, cinema e fotografia nonché per la scrittura come mezzo espressivo. Nel tempo libero ama lo sport ma soprattutto il contatto con la natura che negli ultimi anni l'ha trasformata in un vero folletto dei boschi. Testarda, sognatrice, idealista, permalosa, lunatica, leale, comprensiva, passionale nelle cose della vita. È una introversa-estroversa che si batte sempre per ciò in cui crede, anche quando vuole dire lottare contro i mulini a vento, e che non teme la solitudine e i vuoti. Ama i tatuaggi e il suo aspetto da ragazza della porta accanto si scontra con un amore smisurato per tutto ciò che è horror, gotico e dark, quindi non lasciatevi ingannare dalle apparenze. Sul suo comodino non mancheranno mai letture da brividi o romanzo intensi che scavano nell'animo umano. Questa passione per la lettura e tutto ciò che ruota intorno ai libri l'ha portata due anni a trasformare la sua pagina Instagram @laurag_lag in un luogo magico dedicato a recensioni, interviste ad autori e case editrici e progetti letterari. è anche membro direttivo di un collettivo di scrittura e illustrazione horror, Weird, Gotica al femminile @coven.riunito